America LatinaEspañol

I'M ITALIAN AND PRIME MINISTER SILVIO BERLUSCONI IS NOT SPEAKING IN MY NAME

 01/09/2008  Etiquetas: , , , , , ,

 Nessun commento. Gli italiani all’estero, ma chiaramente non solo loro (!), capiranno.
  Solo un link e un paio di traduzioni:
Fabrizio Lorusso not speakin' in my name 2008-11-13
 
 
 
 
 

http://www.notspeakinginmyname.com/ 

 
SE AVETE PIU’ TRADUZIONI DEL MESSAGGIO IN ALTRE LINGUE, ADELANTE… 
Sono italiano e il Primo Ministro Silvio Berlusconi non sta parlando a nome mio.
Soy italiano y el Jefe de Gobierno Silvio Berlusconi no habla en mi nombre.
Je suis italian y le Premier Ministre Silvio Berlusconi ne parle pas pour moi.

Grazie.

Di:  In Categoria: America Latina, Español

  1. RIPORTO I MOTIVI DEI GESTORI DEL SITO E DELL’INIZIATIVA
    La nostra e’ una richiesta civile al nostro Presidente del Consiglio (di tutti gli italiani): La smetta di imbarazzarci.
    Ci siamo imbarazzati per la battuta di Silvio Berlusconi su Barack Obama, in una conferenza stampa con giornalisti provenienti da tutto il mondo. Ci siamo imbarazzati quando il ministro finlandese ha ufficialmente reclamato con il governo Italiano, chiamando il console italiano in Finlandia, per essere stata fatta oggetto di altra battuta di Berlusconi, che dichiaro’ di aver usato le sue doti di seduttore (?) per ottenere un miglioramento dei rapporti di scambio a favore dell’Italia nella comunita’ europea. Ci siamo VERGOGNATI quando durante una conferenza stampa con Vladimir Putin, ad una domanda diretta a Putin da una giornalista russa, Berlusconi ha mimato di imbracciare un fucile e sparare. Lo sai che negli ultimi 3 anni sono stati assassinati circa 15 giornalisti in Russia? Non si conoscono i mandanti degli omicidi ma non erano giornalisti che appoggiavano le politiche del presidente russo. Berlusconi avra’ pensato ad una trovata divertente, ma era fuori luogo e drammatica, vista la situazione in Russia. Come Presidente del Consiglio che rappresenta tutti gli italiani, devi necessariamente riflettere prima di fare le corna durante lo scatto della fotografia ufficiale al summit dei leader piu’ potenti d’occidente.
    La nostra richiesta, fatta in modo civile, e’: Presidente del Consiglio Berlusconi, la smetta di fare cose imbarazzanti che inevitabilmente finiscono per imbarazzare alcuni dei cittadini italiani che lei rappresenta in Italia e nel mondo.
    Ci domandiamo perche’ non sia possibile che il nostro Presidente si conformi alle regole del buon senso istituzionale e della diplomazia, come tutti gli altri capi di stato, presidenti e governatori che ricoprono un ruolo istituzionale di tale portata.
    E’ un mio diritto comunicare un disagio verso chi mi rappresenta ed e’ un fondamento della democrazia.
    Il governo Berlusconi e’ stato eletto dalla maggioranza relativa degli italiani, quindi ha il diritto di governare e il suo operato verra’ giudicato al termine del suo mandato. Questo non e’ un sito con valenza politica.
    Inoltre, proprio per evitare di trascendere nella maleducazione e nelle inevitabili risse verbali, nessuno ha la possibilita’ ,sul sito, di aggiungere commenti diversi dal messaggio che si vuole mandare. Non chiamiamo nessuno coglione, semplicemente non ci riconosciamo in nessuna delle cose ora descritte e che il nostro Presidente del Consiglio, che ci rappresenta in Italia e nel mondo, continua a dire e a fare.

  2. Italia: dietro a Uganda ( ove vi son casi di denutrizione infantile, ma nonostante cio’ DAVANTI ALL’ITALIA), Giordania, Ghana, Botswana, Albania, in un mare di classifiche internazionali, indicizzanti qualita’ di democrazia, liberta’ di stampa, liberta’ economica, trasparenza,livello di lealta’ della competizione,regolazione di conflitti di interessi “economico/politici” ( ove e’ agli ultimissimi post nel mondo, addirittura dietro a Zimbabwe e Birmania!!), ect ect. Italia: btp schifato sempre piu’ da tutti I principali investitori finanziari mondiali, rispettoal bund Tedesco, nonostante entrambi siano in euro e abbian la Bce dietro. Italia: 200.000 soldati previsti per fine 2009, un Cile di Pinochet in pieno Mediterraneo: pcche’ wagliunce’ dim pche’. Ma proprio perche’ e’ dittaturata in tutto e per tutto da nazicamorrsti come i schifosissimi luridi mafiosi e nazifasci puzzoni Berlusxuxluxklones! Obama Barack, per me, e’ un stra grandissimo: sta snobbando Berlusconi, giustissimissimamenteeeeeeeeee!
    A quel corrotto verme di Gianni Castellaneta della mafiosissima ambasciata italiana a Washington , non ha dato fin’ora il minimo cenno di dialogo. Ovvio: volete che un grandissimo nuovo Martin Luther King, come Obama Barack, che vuole rifare alla stra grande meglio gli Stati Uniti, e quindi, poi, anche il mondo intero, possa voler dialogare con un prezzolato ladrone ambasciatore come Gianni Castellaneta, servo e prostituticchio di un camorrista massone nazista fascio assassino assoluto come Silvio Berlusxuxluxkloni? Who said to the extremely promising Obama Barack ” suntanned” to not have the courage to spit what he really wanted to say: ” stinky bas…d negro”? This coward mafioso and fascist, so ma..f..ascist Silvio Berlusxuxluxkloni, that for all his criminal international financial transactions ( David Mills, Cesare Previti, Bettino Bottino Cra.i and ect ect), always uses has as a banker that dirty nazixuxluxklanist nazifascist and extremely corrupted of Daniel Hegglin by Morgan Stanley Hong Kong. E diro’ di piu’: never forget, che quell’altro cocainomane deficiente corrottissimo di Gianfranco Fini disse un anno fa: “mai un misero negro alla Casa Bianca”. Vergogna,vergogna assoluta Gianfranco Fini a dire l’idiozia assoluta che hai ditto pochi giorni fa ( che sai benissimo e’ una idiozia assoluta) “ non possono esistere rifugiati politici italiani”. Idiota cumparieddu di mafiosi Gianftranco Fini, scusati subito, subito. Muito obrigado Lula da Silva, se mai, ad iniziare a accettare rifugiati politici italiani!!!! L’Italia e’ sotto fascismo, anzi, ma..f..ascismo assassino e quindi inziano a esistere i primi rifugiati politici italiani: giustissimo, grandissimo Lula: obrigado de corazao!!! Non sto dicendo per nulla e meno di nulla che Cesare Battisti possa essere innocente, o anchd colpevole, non entro per niente su tal riguardo, non conosco atti e prove, e di certo esprimo massima solidarieta’, RIPETO, “MASSIMA” SOLIDARIETA’ ALLE VITTIME E AI FAMILIARI, di chi ha sofferto le tragedie dei 4 attentati, a Cesare Battisti, totalmente o parzialmente, attribuiti, ma questo non toglie che l’Italia sia assolutamente AFFATTO PIU’ UNA DEMOCRAZIAAAAAAA!!!!! Esistono tantissimi perseguitati dal mafascismo nazi lercio dei Berlusxulxuxklones: in primis l’eroe antifasciondranghetari Berluscones, Michele “Michael” Nista, che Silvio Berlusconi e il suo puzzone mega ratto di fogna Giuliano Ferrara, cercarono di far uccidere nel 2003, via porci nazisti del Unfp, guidati da quei fasciodonkeys di Gaetano Saya, Riccardo Sindoca, Marco Mancini, e altri Pio Pompin.ri varii. Torniamo comunque ora al nuovo JF Kennedy misto a grandissimo Martin Luther King: il promettentissimo Obama Barack. Ovvio che egli snobbi l’Italia, e dico moltissimo di piu’!!! Speriamo pure che l’ottima Cia di Leon Panetta, faccia saltare in aria il Berlusconismo, lo spappoli, lo trituri, lo devasti, lo annienti, lo disintegri, lo massacri, lo brucii vivo e faccia mettere al piu’ presto Renato Soru o Sergio Chiamparino ( se non l’eroe antimafionazist Berluscones, Michele “Michael” Nista appena citato), nuovo Prime Min italiano, appoggiato da sinistra, Lega, Casini e Di Pietro. Idioti mafiosi Hitleriani puzzoni massoni satanisti anzi satanazisti Berluscones: non vedete come sopra citato che il btp italiano non lo vuole piu’ nessuno manco gratis? Mentre tutti vogliono il bund tedesco, pur stra pagandolo? E qs nonostante entrambi siano in euro e abbiano la Bce dietro? E il Btp puzza di marcio, esattamente, da quando? Da quando inzio’ a vacillare Prodi: ooo che caso, wagliunce’! E qs che vuol dire? Che alla comunita’ finanziaria, Silvio Berlusxuxluxkloni fa’ schifo, fa’ ribrezzo, fa’ stra super vomitare, fa’ ANDARE A GABINETTO, E DI CORSA!!! E’ visto da tutti come un mixage di Augusto Pinochet ed Al Capone, con un tocco di Michele Sindona, massone ladro schifoso Filippo Panseca e Bettino “Bottino” Cra.i. Non vedete come sopra menzionato che l’Italia e’ dietro l’Uganda ( che soffre casi di denutrizione infantile, ma rimane pur sempre definita nazione miliardi di volte meglio dell’Italia, in liberta’ di stampa, liberta’ economica, addirittura, competitivita’), la Giordania il Botswana, l’Albania, l’Algeria, il Marocco, il Ghana, ripeto, il Ghana, in un mare di classifiche importantissime internazionali? E qs da quando? Da quando e’ caduto Prodi: ooo che caso, wagliunce’.. Voi puzzone scatarrate Berlusconicchie, sarete la causa per cui l’Italia mafio/ndranghetar/camorrista di Silvio Berlusconi, anzi, Silvio Berlusxuxluxkloni, diventera’ sempre piu’ la cenerentola d’Europa, il bacino molle di tutti i paesi occidentali, ma non solo.. Fra poco riinizieranno ad emigrare dall’Italia come a inizio secolo scorso ( gia’ in qs giorni Londra, Francoforte, Parigi , New York, Los Angeles, Tokyo son invase da italiani cercanti lavoro, che scappano disperati dall’Italia, quindi.. Obama Barack: facciamo la revolucion in Italia, pls: a casa tutti i mafiosi e nazifascisti bari, ladri, assassini, corrotti e corruttori, eversivi porci coccainomani super puttanie.i mega riciclatori di danaro criminalissimo Berluscones ( le misteriose 22 scatole finanziarie che posseggono Finivest, anzi, Ma..f..inivest, ossia il tutto di Berlusconi, son interamente della mafia italoamoericana, nascondentesi, ovviamente, dietro loggie massoniche fasciste internazionali varie tipo il Lions clubs e i Rotary: cucurucu corrotti italianiicchi che ve la fate sotto a cercare di scoprire cio’???).. Avanti Obama, andiamo all’attacco, noi di “Salviamo l’Italia dalla mafia nazifascista di Silvio Berlusconi” siam tutti con te, pronti a invadere l’Italia come nel 1943 per salvarla, all’arembaggiooooooooooooooooooo
    Franco Leggedri
    Cordoba Argentina
    International Network
    “Salviamo l’Italia dalla mafia nazifascista di Silvio Berlusconi”
    Network internazionale con aderenti in 92 paesi di tutto il mondo, e, ormai, presente, in tutti e 5 i continenti.
    Per nuovi aderenti, anche pronti a tutto ( ma di legittimo, lecito, etico, ossia, di antiBerluscioniano)
    disarticoladorpiopompinaros@ rocketmail.com

Comment here