Il cavallo di fuoco che attraverserà la penisola

Messico. Il megaprogetto del Tren Maya, simbolo dell’amministrazione Amlo, procede a colpi di retorica e promesse. Per la resistenza indigena resta un furto di terre legalizzato. oltre che un crimine ambientale. Il poeta e attivista Pedro Uc: «Non vogliamo finire in uno zoo»
Tsíimin Káak significa cavallo di fuoco in Maya yucateco, la lingua parlata da quasi due milioni di persone nella regione messicana formata dagli stati di Campeche, Yucatán e Quintana Roo.

Todo cambia

[Plaza Dignidad – lettere dal Cile] Nuovo capitolo della newsletter di Federico Nastasi “Plaza Dignidad – La newsletter sul referendum costituzionale che … Altro