Appello di un gruppo di italiani in Messico: in favore del pluralismo e contro la xenofobia

Vi riporto l’appello lanciato da un gruppo di docenti e intellettuali italiani in Messico riguardo ai fatti di Milano dello scorso 14 settembre, in cui è stato brutalmente ucciso un giovane italiano di origini africane. Riteniamo che sia importante diffondere tanto in Italia come in Messico alcune verità che vengono regolarmente occultate dai mass media globali e locali e che riguardano il nostro paese d’origine, così spesso stilizzato e idealizzato qui all’estero nel bene e nel male.
Informazioni tratte da: http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/cronaca/milano-razzismo/aggredito-sprangate/aggredito-sprangate.html (Milano, giovane di colore ucciso a sprangate
fermati i due aggressori: padre e figlio)

La versione originale in spagnolo è stata pubblicata dal giornale messicanao La Jornada del 21 settembre eccovi il link: 

Nei giorni scorsi, a Milano, s’è verificato un grave delitto in cui ha perso la vita un giovane africano di 19 anni, assasinato durante un litigio con i proprietari di un locale pubblico.

Questo ragazzo, insieme a un paio di amici, ha rubato, presumibilmente, alcune scatole di biscotti ma i padroni del locale hanno creduto che si trattasse di un furto più consistente di denaro e hanno raggiunto i giovani iniziando un pestaggio in cui uno di loro ha perso la vita.  

In seguito a questa triste notizia, vari professori dell’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico (Ufficio Culturale dell’Ambasciata d’Italia) e altri italiani all’estero desiderano porgere le più sentite condoglianze ed esprimere la propria solidarietà alla famiglia della vittima, prendendo così le distanze dall’atmosfera d’intolleranza e xenofobia che si stà tristemente diffondendo nel nostro paese, anche quando accademici, docenti e mediatori culturali promuovono la cultura del rispetto e della comprensione reciproca.

Desideriamo che nella nostra Italia prevalgano i valori della tolleranza, della generosità e della solidarietà umana, che sono quelli che promuoviamo e ritroviamo giorno dopo giorno qui in Messico.

Luisa Montoni, Diego Barboni, Gianfranco Marano, Francesca Caregnato, Stefania Zoccatelli, Matteo Dean, Brando Torri, Fabrizio Lorusso, Serena Mellini, Marco Galeotti, Manuela Derosas, Manuela Loi, Carlo Almeyra, Edoardo Mora, Diego Lucifreddi, Donatella di Benedetto et al.

Da http://www.emigrazione-notizie.org/news.asp?id=5625 

ECCO QUI ULTERIORI APPROFONDIMENTI !!

 
 
 
News, foto, video dal corteo dal corteo di Milano, PER ABBA E CONTRO IL RAZZISMO uno speciale di GlobalProject in diretta dalla piazza, in continuo aggiornamento dal pomeriggio di Sabato 20. Anche dopo il corteo stiamo continuando ad aggiornare questo articolo con tutti i materiali fotografici e video raccolti nel corteo. Tornate quindi a visitare questa pagina, per visualizzare gli ultimi aggiornamenti non dimenticare di “rigenerare la pagina”

  Contenuti Multimediali:
Fotogallery dal corteo
[ Guarda ]

 Minivideo
[ Guarda ]

Hai scattato delle foto? Spediscile alla casella di posta [ 20sett@gmail.com ]

X la Cronistoria  guarda: http://www.globalproject.info/art-16948.html

 

Milano – Sabato 20 Settembre

Per Abba e contro il razzismo, Manif Sauvage,un corteo meticcio si riprende la città !

una moltitudine incontrollabile invade la città dichiarandola “zona libera dal razzismo”

 

Una risposta a “Appello di un gruppo di italiani in Messico: in favore del pluralismo e contro la xenofobia

  1. Non avevo mai visto il tuo sito. Complimenti e un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...