MILPA: a Bologna due giorni con il Messico che lotta

milpa locandinaCon piacere vi segnaliamo due iniziative che avranno luogo a Bologna venerdí 14 e sabato 15 luglio, venerdí 14 allo spazio sociale XM24 e sabato 15 in piazza dell’Unitá, nel cuore della Bolognina, con chiusura serale sempre a XM. Qui di seguito il programma delle due giornate, organizzate dallo stesso XM24 e dalla rete di cucine popolari Eat the Rich:

  • VENERDÍ 14/7: MAIS E FRIJOLES CON IL MESSICO CHE LOTTA                                                   Primo giorno di due giorni di iniziative, incontri, mostre, dibattiti, laboratori, proiezioni, mangiate e bevute affianco al Messico abajo y a la izquierda. E al fianco di XM24!Venerdì 14 luglio tutte e tutti a XM per un pomeriggio e una serata messicani.Programma:16:00: MAIS: Presentazione del blog e del libro “Gonzalo Guerrero ‘El Grillo'”, di Alessandro Parente e Simona Fantauzzi con Alessandro.
    Alessandro è fotografo e SImona pasticciera. Da ormai più di due anni, con uno scuola-bus americano comprato a Oakland, e trasformato in casa con tanto di letti, cucina, bagno e camera oscura, stanno attraversando il Messico per documentare con foto e ricette resistenti (soprattutto a base di mais, un alimento fondamentale nella cultura messicana e sotto attacco da Monsanto e dai trattati di libero commercio) le lotte delle comunità indigene.
    Tutto il giorno sarà allestita una mostra fotografica di Alessandro che ci farà un laboratorio sull’utilizzo dell’antichissima tecnica fotografica del wet collodion.
    Questo il loro blog:https://elgrillobus.wordpress.com/
    18:00: FRIJOLES: Pippo di Genuino Clandestino ci racconterà la sua esperienza di lavoro per l’organizzazione Desmi, che opera in Chiapas e che porta avanti progetti di agroecologia nelle comunità indigene. Ci parlerà del valore dell’agroecologia nelle lotte per l’autonomia e l’autodeterminazione alimentare.

    20:00: cena messicana

    21:30: presentazione e proiezione del documentario “Recuperando il paradiso”, dei messicani Rafael Camacho e José Arteaga, del collettivo di mediattivisti “Subversiones”.

    Messico: In Michoacan, un gruppo di persone, dopo aver subito l’espropriazione delle proprie terre da parte dei narcotrafficanti , decide di autorganizzarsi e si autodifende con le armi per combattere i cartelli della droga che da diversi anni terrorizzavano la loro comunità.
    Recuperando il paradiso è uno sguardo interno alla lotta delle
    comunità indigene, una lotta per la sopravvivenza e la difesa della
    loro terra in un clima di violenza che caratterizza una gran parte del territorio messicano.                                                                                                                                                    Facebook

    sogno borghesia jpg

    Martino Sacchi

  • SABATO 15/7: CAFÉ E CACAO CON IL MESSICO CHE LOTTA                                         Secondo giorno della due giorni di iniziative, incontri, mostre, dibattiti, laboratori, proiezioni, mangiate e bevute affianco al Messico abajo y a la izquierda. Con XM24 e contro muri e frontiere!Sabato 15 luglio tutte e tutti in piazza dell’Unità per un pomeriggio e una serata messicani, culinari e no borders.Programma:Dalle 15:00 CAFFÈ: lo scorso dicembre l’EZLN ha lanciato una campagna di solidarietà per i messicani e latinoamericani migranti verso gli Stati Uniti e contra la politica razzista dei muri di Donald Trump. Ad aprile hanno tematizzato la questione con il seminario “I muri del capitale e le crepe della sinistra”.
    Nel frattempo nelle comunità zapatiste sono stati prodotte 3 tonellate di caffè e sono state regalate a collettivi e organizzazioni migranti e no borders in Messico e negli Stati Uniti.
    A partire da questo fortissimo gesto di solidarietà (su cui potrete trovare approfondimenti qua http://enlacezapatista.ezln.org.mx/2017/02/15/i-muri-sopra-le-crepe-in-basso-e-a-sinistra/, qua http://enlacezapatista.ezln.org.mx/2017/03/17/la-prima-di-una-serie/ e qua http://enlacezapatista.ezln.org.mx/2017/04/24/caffe-organizzato-contro-il-muro/) vorremmo costruire una giornata pubblica conreo le frontiere e per il cibo come strumento di lotta con Bologna NoBorders e lo Spaccio Popolare Autogestito, che sarà disponibile coi suoi prodotti, che in parte andranno in benefit per le lotte no bordes qui da noi.
    18:30 CACAO: Presentazione del libro “Cacao es Rebeldìa. L’alimentazione come arte della resistenza”, scritto dalla cooperativa CACAO (Cooperativa Autónoma de Convivencia y Aprendizaje de Oaxaca) e tradotto in italiano da la Ceiba. Saranno presenti due compagni del collettivo Nodo Solidale.

    20:30 Cena messicana a cura di Eat the Rich

    22:30 a XM24 serata Cumbia con los Pollos Hermanos organizzata nell’ambito del Festival delle arti circensi                                                                                                               Facebook

 

programma milpa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...