America Latina

Riforma della Legge 153/71 per la diffusione della lingua e cultura italiana nel mondo: proposte di discussione dal Messico

 26/01/2008  Etiquetas: , , , , , , ,

Riporto il testo del documento aprovato nella Conferenza sul Contratto Etco dei professori di italiano e sulla riforma della L. 153 tenutasi a Tlaxcala, Messico, il 26 e 27 gennaio 2008.
Vedi articolo sulla conferenza:
http://lombardia.indymedia.org/?q=node/3711  
**COMITES del Messico
CONFERENZA SUL CONTRATTO ETICO E LA RIFORMA DELLA LEGGE 153/71
Tlaxcala, 26 e 27 gennaio 2008**
Commissione di discussione sulla proposta di riforma alla Legge 153/71
(vedere anche http://www.italiaestera.net/modules.php?name=News&file=brevi&sid=3623 )
Questa assemblea esprime un pieno riconoscimento dei principi enunciati nella proposta di riforma allla legge 153/71 presentata in questa sede dall’On. Franco Narducci, Presidente del Comitato Permanente sugli Italiani all’Estero della Camera dei Depùtati, e ne assume le linee guida per elaborare una serie di proposte ed iniziative attuabili sin d’ora in risposta alle esigenze proprie delle varie realtà locali del Messico.
L’assemblea ha enunciato le seguenti proposte:

  1. Elaborazione di un Piano Paese con la collaborazione dei vari attori coinvolti nella diffusione della lingua e cultura italiana su tutto territorio della Repubblica Messicana, in base a linee guida unitarie e concordate previamente; il Piano Paese dovrà riflettere l’eterogeneità delle diverse realtà locali e mettere in luce le reali esigenze della comunità.
  2. Istituzione di un coordinamento permanente a livello nazionale che si occupi di integrare ed articolare le azioni e le proposte legate alla diffusione e alla promozione della lingua della cultura italiana in Messico.

a. il coordinamento avrà come punto di riferimento l’Istituto Italiano di Cultura.
b. nel coordinamento si intende far confluire le espressioni delle diverse realtà associative ed istituzionali sulla base di principi di collegialità, pluralità e dialogo.
c. il funzionamento del coordinamento sarà oggetto di prossime ruinioni tese a definirme l’organizzazione, la struttura, le competenze e le modalità di azione.

  1. Riconoscendo l’importanza di garantire che le attività di diffusione e promozione della lingua e cultura italiana in Messico rispondano a criteri di qualità e di rispetto di principi etici comunemente accordati, si propone l’istituzione di un meccanismo di verifica dei processi di gestione e della professionalità dei docenti, riaffermando la centralità del ruolo di questi ultimi.
  2. Si riafferma l’importanza della creazione e il mantenimento di una rete di collaborazione tra i diversi attori.
  3. Si insiste sulla necessità della formazione e l’aggiornamento constante degli operatori e dei formatori a partire preferibilmente dalle risorse in loco, favorendo e stimolando proposte plurali e garantendo l’accesso alle stesse da parte di tutti gli interessati.
  4. Si propone di continuare ed ampliare i lavori di questa commissione in tempi brevi con una riunione da tenersi presso l’Istituto Italiano di Cultura nella quale si stabilirà il calendario da seguire per i successivi incontri.

Di:  In Categoria: America Latina

Comment here