Archivi tag: lydia cacho

#NarcoPeriodismo Javier Valdez presenta su libro con Lydia Cacho en la @FILGuadalajara @jvrvaldez @lydiacachosi

El periodista sinaloense (Río Doce, La jornada…) Javier Valdez Cárdenas presenta su libro NARCOPERIODISMO (Link) junto con la periodista Lydia Cacho. Aquí, dos extractos de su conversación.

 

La giornalista Lydia Cacho a Roma per la mostra “Testimoni dell’Oblio”

Riprendo volentieri la segnalazione del blog Diario Latino e vi segnalo per martedì 13 dicembre alle ore 18.30 l’arrivo della giornalista messicana Lydia Cacho, vincitrice nel 2008 del premio mondiale Unesco per la libertà di stampa, a Roma per una presentazione all’Istituto Cervantes nell’ambito delle attività culturali della mostra “Testigos del olvido”, Testimoni dell’oblio. Ecco come la presenta l’Istituto Cervantes (link info): nel 2005 Lydia Cacho pubblica in Messico “Los Demonios del Eden” e la sua vita cambia inesorabilmente. Jean Succar Kuri, noto proprietario di alberghi, uno degli imprenditori messicani più facoltosi è accusato di essere coinvolto in un giro di pornografia infantile e prostituzioneinsieme a importanti esponenti politici e loschi uomini d’affari. Per questa inchiesta, supportata dalle dichiarazioni delle vittime e da prove filmate con videocamera nascosta, Lydia Cacho viene citata per diffamazione e arrestata illegalmente da un gruppo di poliziotti, picchiata e rinchiusa nel lontano carcere di Puebla. Qui sotto il video dell’ultima intervista (in spagnolo) a Lydia di Reporte Indigo.

Nel suo ultimo libro, Memorias de una infamia (Grijalbo), (Memorie di un’infamia) la giornalista racconta le sue origini come attivista sociale per i diritti umani e il suo sequestro-arresto che ha sofferto per ordine di potenti politici denunciati nel suo libro. “Lydia Cacho è un modello per chiunque voglia fare giornalismo. È una donna di grande coraggio che ha sopportato la prigione e la tortura per difendere una minoranza che nessuno ascolta, per attirare l’attenzione sugli abusi che bambine e donne devono subire in Messico e nelle parti più povere del mondo. Ha raccolto informazioni mai venute alla luce prima, ha rischiato in prima persona facendo i nomi di politici e imprenditori.” Roberto Saviano.

Guarda la presentazione che fa di Lydia Cacho la giornalista Carmen Aristegui

Oaxaca, Lydia Cacho e il caso dell’asilo ABC, Hermosillo, Messico: altra decisione per la Corte Suprema

Foto da: http://www.flickr.com/photos/mibuenzora/

Riporto un link interessante segnalatomi dall’amico Benji da Hermosillo, Sonora, Messico, che con un gruppo di cittadini, giornalisti e militanti sta sensibilizzando l’opinione pubblica locale, nazionale ed estera sugli sviluppi del caso dell’asilo ABC, bruciato il giugno scorso causando la morte di 49 bambini (in data 28 luglio). Siamo in attesa degli accertamenti sulle responsabilità pubbliche e private nell’incidente.

Il prof. Granados Chapa (trasmissione Plaza Publica di Radio UNAM, Messico) affronta la questione della decisione oggi può prendere la Corte Suprema messicana riguardo il caso ABC e fa una ricostruzione dei casi siili che la Corte ha “dovuto” trattare: Oaxaca (nel 2006, al centro delle cronche in Messico per le repressioni al movimento dei docenti ad opera del governatore statale Ulises Ruiz e la successiva nascita della Asamblea Popular de los Pueblos de Oaxaca, APPO, come uno dei movimenti sociali più ampi e innovativi degli ultimi anni), Lydia Cacho (giornalista che ha subito violazioni e arresti arbitrari orchestrati da imprenditori pedofili e anche dal governatore dello Stato di Puebla Mario Marin)…

Il link sotto riporta l’intervista in spagnolo.

El maestro Granados Chapa aborda el asunto de la resolución que hoy puede emitir la Suprema Corte respecto al caso ABC, haciendo un recuento de casos similiares que la corte ha “tenido” que encarar: Oaxaca, Lydia Cacho…

va el adjunto y acá la liga al archivo de las recientes entregas de Plaza Pública

http://www.radiounam.unam.mx/site/index.php?option=com_content&view=article&id=695:plaza050809&catid=33:plazapublica&Itemid=29oppure da qui selezionare articolo del 5 agosto:


http://www.radiounam.unam.mx/site/index.php?option=com_content&view=category&id=33:plazapublica&layout=blog&Itemid=29&layout=default