Video dei censori veneti feat. Ignazio La Russa (Deep Trip Fascio Rmx)

Qualche video e foto d’onore dal blog catastrofe con Jerry e Christian, alti esponenti della cultura Made in Italia. Eccoli anche qui, così li conosciamo e li evitiamo. Sono su tutti i giornali. Persino in Tv. Su Internet e FaceBook è già scoppiato un putiferio. Non parlo degli attori, ma di Raffaele Speranzon, ultimo a sinistra nella fake foto di copertina. Ma che ha fatto? E che ha fatto la sua commilitona Elena Donnazan che addirittura è stata esclusa dalla foto di famiglia? (In compenso appare nella foto di famiglia della Federazione RSI di Treviso, Repubblica Sociale Italiana). LEGGI QUI !

Comunque niente, ma va là: prove tecniche di censura e di regressione fascista, minacce velate sotto forma di “raccomandazioni” e letterine, intenzioni, discorsi e mentalità anti-Costituzionali e autoritarie. Secondo loro, invece, sono tutti tentativi nobili e patriottici di risolvere il problema della libertà di pensiero, un cancro maligno che loro hanno estirpato da tempo a livello personale. Basta non usarlo il pensiero e siamo a posto.

Sopra. Video servizio del Tg3 con breve intervista al provetto censore “sconsigliare la lettura di alcuni autori secondo me è una bella cosa” e anche Saviano, insieme a tanti altri, comincia a non trovarsi più… Donazzan E. + R. Speranzon si son salvati in tempo e vogliono salvare tutti quanti noi con le letteronze da inviare alle scuole e alle biblioteche pubbliche cui già da tempo, subdolamente, impongono le loro “politiche culturali”. Grazie, io ho smesso con sta storia della salvezza qualche anno fa e non mi riferisco alla retrocessione in serie B. Esempio pratico di politica culturale vergognosa: basta vedere l’affare “Caduta del muro di Berlino, ventennale” nel video che riporto un po’ più sotto in cui si parla del libello diffuso nelle scuole venete: un ottimo copia e incolla a spese dei cittadini.

Ma adesso per cominciare e andare avanti col piede marcio, giusto o sbagliato che sia, presento due video che dovrebbero finire a breve tra i “related”, i video correlati che YouTube ti suggerisce nella colonnina di destra. Infatti a chi si sarà mai ispirato Antonio Albanese, alias Cetto La Qualunque, per incutere tanto timore e indurre rispetto e riverenza nei suoi seguaci? Nel primo video, “Ignazio Larussa a tutto campo”, c’è la risposta. Ignazio La Russa a Vicenza a sostegno di Elena Donazzan parla di elezioni, valori della destra politica, Carlomagno, mini-naja. Da paura. La Russa con la sua pupilla destra ammiccante, al fianco e tra le tempie: Elena Donazzan, la liberale Asesora Pdl, assessore all’istruzione in Veneto, che propone un vero e proprio rogo di libri nella sua regione e oltre. Leggi qui la rassegna stampa sul caso, per favore! E pure qui

Nel prossimo video: imbarazzante Elena Donazzan, assessore all’istruzione della Regione Veneto, ha fatto stampare a spese della Regione un volume sui 20 anni dal crollo del muro di Berlino, affidando la redazione a giovani del Pdl. Abbiamo scoperto che i testi sono un clamoroso copia e incolla da internet. La Donazzan non aveva controllato, oppure ha condiviso il metodo? Potete vedere il dossier nel sito www.matteoquero.it

A questo link, per concludere, le dichiarazioni di Elena Donazzan in merito a una sua smentita di un articolo di Repubblica che l’accusò di abusare della street art e dei graffiti per fini politici. L’assessore regionale Elena Donazzan chiarisce un episodio di quando, 26enne, venne nottetempo fermata assieme ad altri tre giovani attivisti dalla Polizia di Bassano: “Un granchio anche secondo il Tribunale di Roma. Rimisi la querela contro il quotidiano La Repubblica solo dopo averne ottenuto la smentita”…Ecco il video:

En fin. Per non piangere troppo consiglio la lettura di due pezzi satirici…

Alessandra Daniele su Carmilla

Fabrizio Lorusso su Carmilla

e la visione dello sfogo di Speranzon in consiglio comunale su come “si utilizzano i soldi pubblici”…Bravo bravo…sigh.

2 risposte a “Video dei censori veneti feat. Ignazio La Russa (Deep Trip Fascio Rmx)

  1. ottima raccolta. Per la foto di Speranzon con De Sica e Calà: è tutto vero. Io ho solo aggiunto le scritte. Il resto l’ha fatto Speranzon (la foto la si può vedere nel profilo facebook di Speranzon, sezione foto, cartella “Non solo politica”) (questi ci tolgono anche la fatica del photoshop, per dire) 🙂

  2. Ah grazie per l’informazione, pensa un po’…va beh, non commento oltre! Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...