Archivi tag: tributo

Rino Gaetano, Nuntereggaepiù: tributo di Roy Paci vs Originale

Tributo a Rino Gaetano a 30 anni dalla morte. Versione aggiornata al 2011 di Nuntereggaepiù. Sempre stupenda. In fondo il testo.

Sotto invece la versione originale in una trasmissione ai limiti del surrealismo con Maurizio Costanzo, Susanna Agnelli (e tutti i Pirelli?) e Rino Gaetano che letteralmente gliele canta.

Testo “Nontereggaepiù” – Roy Paci

Abbasso e alè
abbasso e alè
abbasso e alè con le canzoni
senza fatti e soluzioni
l’immunità
la clandestinità
la sposa in bianco, il maschio forte
i ministri puliti, i buffoni di corte
ladri di polli
super pensioni
ladri di stato e stupratori
il grasso ventre dei commendatori
diete politicizzate
evasori legalizzati
auto blu
sangue blu
mozzarelle blu
pillole blu
amore blu
rock and blues
NUNTEREGGAEPIU’
Eya alalà
Icpp
Fli Udc
Pdl Pd Lega Pci
Udc Udc Udc Udc
Scilipoti
Avvocato Ghedini, Masi, Minzolini,
Bunga Bunga, la Bossi Fini,
dribbla Totti che passa a Chiellini,
Cassano Zambrotta e poi Pazzini,
la Gelmini
Briatore
Vespa Belpietro Fede Santoro
Tanzi Marchionne Lele Mora Simona Ventura
Morgan Sgarbi Corona
onorevole eccellenza cavaliere senatore
nobildonna eminenza monsignore
vossia cherie mon amour
NUNTEREGGAEPIU’
Ue paisà
il vernissage
il superenalotto
il quarantotto
il sessantotto
il pitrentotto
ed il G8
sulla spiaggia di Lampedusa
indovina ma che illusioni
lotteria per cento milioni
mentre il popolo si gratta
a dama c’è chi fa la patta
a settemezzo c’ho la matta
mentre vedo tanta gente
che non c’ha l’acqua corrente
e non c’ha niente
ma chi me sente…
ma chi me sente
e allora amore mio ti amo
che bella sei
vali per sei
ci giurerei
ma è meglio lei
che bella sei
che bella lei
vale per sei
ci giurerei
sei meglio tu
che bella sei
NUNTEREGGAEPIU’

Canzone e poesia per Matteo Dean

Per chi era presente e per chi non è potuto venire ma c’era col cuore. Video della canzone Ci rivedremo un giorno, Matteo (la trovi qui) di Fabrizio Lorusso, supervisione tecnica e morale di Fulvio Filipponi e Diego Lucifreddi, girato (a sorpresa!) dall’amica Julia all’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico durante la serata di commemorazione e tributo al giornalista e amico Matteo Dean. Matteo è scomparso in un incidente avvenuto nei pressi del casello autostradale tra Toluca e Città del Messico nel pomeriggio di sabato 11 giugno 2011. Nella serata del 16 giugno per cercare di ricordarlo con allegria (nei limiti del possibile) si è cantato (hanno partecipato anche la cantante messicana Cecilia Toussaint e l’amico Paolo Pagliai) si sono lette poesie in italiano e in spagnolo, si sono letti testi di amici e dello stesso Matteo, è stato proiettato un documentario su Città del Messico a cui Matteo aveva partecipato e si sono affissi gli ultimi articoli suoi apparsi su vari media. https://lamericalatina.net/2011/06/14/matteo-dean-esta-presente/

L’amica Annalisa Melandri mi hainviato un testo poetico in spagnolo di Adrian Ramirez della Lega Messicana per la Difesa dei Diritti Umani che pubblico volentieri di seguito:
….
Matteo Dean jinete que escribe vida
Tu moto tu pluma y tus notas
Dos banderas verde blanco y rojo
La de México, perdió su escudo
Y nos queda la unidad de los dos pueblos
Matteo, meteoro, firme zagas
Noticia urgente de un pueblo en lucha
Matteo, nota que lucha por ver la luz
Meteoro defensor de lo humano.
Matteo expulsado de México
Matteo retorno y fuerza
Acción y análisis que mueve conciencias
Matteo en tu moto escribiendo verdad
Salimos a buscar verdad
A dar voz al pueblo
A viajar por sus territorios
A vivir y a ser en la natura.
Matteo quedas en México
Con tu juventud, de 36, tus notas
Y tu vida para la vida
Tomaré tu moto y tu pluma
Para cabalgar y escribir la vida.
Al necio incansable que como siempre
Se salió con la suya
Ya nadie te puede expulsar
Eres mexicano, eres italiano
Eres verde, blanco y rojo.


Dr. Adrián Ramírez López
Presidente

Liga Mexicana por la Defensa de los Derechos Humanos A.C.

Una llama encendida para los derechos de los pueblos!

La Limeddh es filial de la Federación Internacional de Derechos Humanos (FIDH),
La Organización Mundial contra la Tortura (OMCT) y esta asociada a
Trabajar Juntos por los Derechos Humanos.
Todos ellos con estatuto consultivo ante la ONU (Resolución 1296 del ECOSOC)

FB: www.facebook.com/limeddh.ac
Twitter: @limeddh
Youtube: www.youtube.com/LIMEDDH
presidencia.limeddh@gmail.com
www.espora.org/limeddh

Infine il testo della canzone:

Ci rivedremo un giorno, Matteo- F. L.

Io non posso credere /  alle cose che mi dici

quando sei così lontano da noi / vicino solamente a Lui

Perché sai ancora non ho capito /  nulla di ciò che conta

ma grazie a te io so di esistere /  e l’abbraccio di un amico importa

Situazioni strane / il tuo nome ricamato in cielo

che vedi anche tu ed è sparito subito lasciando le ferite in me

mi chiedo perché   non può esistere    una vita di fragilità

Ci rivedremo un giorno e sentiremo ancora quel sapore      malinconia / Ci rivedremo un giorno son curioso di sapere se

Forse non hai niente da perdere    con nessuno con nessuno   nessuno     nessuno

E la tua ombra lotterà con me

Certe volte il poeta muore         e riscopre    un’altra passione

Rinascerà più forte di prima      e il destino  gli chiederà scusa

Ora che fai?          Sognavi quel mondo nuovo e lo faremo noi per te

E se te ne vai         Non smetti di esistere      in viaggio per la libertà

Ci rivedremo un giorno e sentiremo ancora quel sapore      malinconia / Ci rivedremo un giorno son curioso di sapere se

Forse non hai niente da perdere    con nessuno con nessuno   nessuno     nessuno / E la tua ombra lotterà con me

Rit.                  E la mia ombra lotterà con te